martedì 6 luglio 2010

La Saga di Wither

Ciao a tutti. Oggi voglio parlarvi di una saga che purtroppo in pochi conoscono ma che secondo me merita di essere letta, con alcune precisazioni. Si tratta della saga di Wither di J.G. Passarella edita da Gargoyle Books. La saga, conclusa, è formata da 3 libri che è necessario leggere in sequenza: purtroppo, dopo il primo libro, la storia narrata si presenta, secondo me, qualitativamente in discesa, e del terzo libro si sarebbe tranquillamente potuto fare a meno. Per cui in realtà vi consiglio assolutamente la lettura del primo volume, il secondo è piacevole, il terzo da evitare. Ho particolarmente apprezzato Wendy, la protagonista, cosa per me piuttosto insolita xD Forse questo mio feeling è dovuto al fatto che ci assomigliamo molto dal punto di vista caratteriale. La saga di Wither si può inserire nel filone Urban Fantasy/Horror e beh, il primo volume mi ha sinceramente inquietato a dovere. Vediamo ora più da vicino questi tre libri:
1)Wither-L'Oscura Congrega

Pagine:350
Prezzo:17,50€

"La cittadina universitaria di Windale, Massachusetts, è orgogliosa delleproprie tradizioni coloniali - ivi compresa la leggenda di un'oscura congrega di streghe che risale a trecento anni prima. Nessuno a Windale crede davvero alle streghe, o pensa lontanamente che la storia raggelante dell'epoca diSalem possa ripetersi. Ma tre persone, che non si conoscono tra loro, stanno avendo incubi d'incredibile, palpabile orrore. Solo loro sono in grado d'avvertire che una presenza terrificante sta cercando di aprirsi una stradanelle loro vite, non solo nei loro sogni, e che sta venendo a prenderli..."

Come vi ho già detto, questo primo volume è per me il migliore in assoluto. Le streghe di Passarella non sono vecchiette bitorzolute dedite alla magia, ma veri e propri mostri deformi. Sono assolutamente disumane, nel senso più stretto del termine, e hanno un particolare ciclo vitale che le porta ad alternare momenti di letargo ad altri di veglia in cui, ovviamente, devono nutrirsi, aiutate da un "complice". Le streghe di Wither fanno paura e rimangono impresse: alle loro "vicende" si alternano quelle di tre comprimari che cominciano a fare sogni strani, sogni davvero inquietanti: ma l'orrore non rimane unicamente nella dimensione del segno e comincia ad insinuarsi nella vita reale, con macabri particolari che compaiono nella vita di tutti i giorni. Tre streghe uccise nel passato, tre mostri alla ricerca di una rivalsa, tre persone travolte dagli incubi: che ci sia un qualche legame?


Ovviamente nella trama del volume successivo possono esserci spoiler di questo, quindi se non volete anticipazioni non proseguite.

2)La Pioggia di Wither

Pagine: 393
Prezzo: 17,50€

"Un tempo erano estranei uniti soltanto dalle loro paure, evocate da un'entità diabolica che si chiamava Eizabeth Wither. La videro tornare a vivere la notte di Halloween nella storica città universitaria di Windale, Massachussets.Videro i loro sogni oscuri divenire realtà attraverso il terrore da leiscatenato. La videro morire schiacciata sotto tonnellate di pietra. Ma se Wither non c'è più e i loro incubi sono terminati, perché si svegliano ancora urlando? Wendy Ward, una studentessa universitaria col dono della magia bianca, sente che si sta preparando per Windale un cambiamento di tempo dalle conseguenze drammatiche. C'è nell'aria un nuovo gelo..."

Un calo, secondo me, rispetto al volume precedente. Due protagoniste che mi sono piaciute molto, Abby e Wendy, ma meno inquietudine, più scontatezza: resta comunque un bel libro.

/

Ovviamente nella trama del volume successivo possono esserci spoiler di questo, quindi se non volete anticipazioni non proseguite.

3)L'Eredità di Wither

Pagine:455
Prezzo:12,00€

"Con la morte di Wither, ottenuta a un terribile prezzo personale, Wendy Wardpensa di poter finalmente cercare di rimettere ordine nella sua vita, di poterritrovare se stessa e, in qualche modo, venire a patti con la dolorosa perditadel genitori. Ma con Wither non è ancora finita. Le parole che l'ultima incarnazione della strega ha pronunciato in punto di morte continuano a ossessionare Wendy, vaghe e indistinte, finché una sera riesce a infine aricordarle tutte, con precisione... "verrà il giorno della vendetta". Solo più tardi si rende conto che, così facendo, ha attivato una maledizione lanciatadalla strega, ridestando un antico orrore che giaceva sopito nei ghiacci, unagigantesca belva mangiatrice di uomini che, imprigionata dalla maledizione, silancia sulle sue tracce, consapevole che potrà essere libera solo quando avràannientato quella particolare, speciale preda: Wendy Ward."

Niente a che vedere con i due volumi precedenti. Inutile. Un cattivo che rispetto ai precedenti fa sorridere, una palla di pelo nota come Wendigo. Per l'amor del cielo, mi terrorizzerei se me ne trovassi uno davanti, ma le streghe erano tutta un'altra cosa: forse se fosse stato un primo volume non sarebbe stato troppo male, ma dopo un capolavoro come il primo non c'è storia. Inoltre con il secondo volume la saga poteva dirsi assolutamente conclusa secondo me: Passarella ha voluto solo allungare il brodo.



E voi avete letto questa saga? Oppure vi intriga? Fatemi sapere!

1 commento:

  1. Non ho letto questa serie però é interessante. ^_^

    RispondiElimina

Se ti va, lascia un commento!