lunedì 28 maggio 2012

Raccomanda un... libro con la copertina verde


Mini rubrica creata da Chick loves lit secondo me molto simpatica: ogni settimana bisogna raccomandare un diverso libro seguendo le indicazioni della creatrice del meme. Questa settimana bisogna raccomandare un libro con la copertina verde.

Questa settimana vi raccomando...

Perdersi di Lisa Genova


Editore: Piemme
Pagine: 293
Prezzo: 16,50€ (disponibile anche nella collana Numeri Primi a 13,00€)
Alice ha lavorato sodo per raggiungere i suoi obiettivi e ora, a quasi cinquant'anni, sente di avercela finalmente fatta. Dopo anni di studio, di notti a base di caffè e libri di psicologia, ha coronato il suo sogno, è una scienziata di grido, insegna ad Harvard e viene chiamata dalle più prestigiose università per tenere conferenze. E poi c'è il suo più grande orgoglio, la famiglia: il marito John, un brillante esperto di chimica, che non riesce a trovare gli occhiali neppure quando li indossa, e i loro figli, Anna, Tom e Lydia, tutti e tre realizzati, anche se ognuno a modo suo. All'improvviso, però, tutto cambia. All'inizio sono solo piccole dimenticanze: una parola sulla punta della lingua che non riesce a ricordare, gli orari delle lezioni, il numero di uova nella ricetta del pudding natalizio, quello che prepara da più di vent'anni. E poi un giorno, dopo il giro di jogging quotidiano, Alice si ritrova in una piazza che è sicura di conoscere ma che non sa dove si trovi. Si è persa, a pochi metri da casa. Qui comincia il suo viaggio tra le corsie d'ospedale, a caccia del male che sta cancellando i suoi ricordi. Quando le viene diagnosticato l'Alzheimer precoce, tutto ciò in cui Alice ha sempre creduto pare sgretolarsi, il mondo intorno a lei sembra sfuggirle ogni giorno di più.

4 commenti:

  1. Personalmente, adoro questa nuova rubrica! :D

    RispondiElimina
  2. Libro interessante!

    Come scritto altrove, con la copertina verde punto su "Ptolemy's Gate", di Stroud. Eccellente autore, nel caso non lo conoscessi :)

    RispondiElimina
  3. Conosco Stroud e mi piace:)

    RispondiElimina

Se ti va, lascia un commento!